/ / / EPATOril plus ®

EPATOril plus ®

26.00

Vantaggi

  • Alto dosaggio di Cardo Mariano (400 mg) da cui alto contenuto in Silimarina (titolazione 80%)
  • Formulazione innovativa di Curcuma fitosomiale (Meriva®) che assicura un elevato assorbimento
  • Una sinergia di principi epatoprotettivi ed antiinfiammatori per il supporto delle funzioni epatiche
COD: epatoril-plus Categoria: Tag: ,

Descrizione

Integratore alimentare di Cardo Mariano ad alto titolo in Silimarina e Curcuma Fosfolipide.
Il fegato è un organo particolarmente esposto all’azione dannosa di sostanze tossiche di origine esogena (alcol, droghe, farmaci, etc.) ed endogena.
E’ per questi motivi che il mantenimento dell’ integrità e della corretta funzionalità del fegato è necessaria per salvaguardare la salute dell’ individuo. Nell’ Epatoril Plus è presente un dosaggio altissimo di Cardo Mariano, pari a 400 mg, titolato all’ 80% in Silimarina. Uno dei punti di forza dei prodotti della Deltha Pharma, infatti, è proprio l’alto dosaggio delle materie prime, cosa imprescindibile in quanto l’efficacia del prodotto è strettamente dose dipendente.
La Curcuma è una spezia con particolare capacità di contrastare i processi infiammatori all’interno dell’organismo, addirittura in un documento redatto per l’American Academy of Pain Management [1] è descritta come il più potente antinfiammatorio naturale presente al mondo. Vanta proprietà antisettiche e antidolorifiche e recentemente alcuni studi condotti dall’Università della California [2] hanno messo in luce come la Curcuma sia in grado di bloccare l’azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di alcuni tumori.
La Curcuma presente nell’Epatoril Plus è una formulazione brevettata di Curcuma Longa e lecitina di Soia chiamata Meriva®, che garantisce un assorbimento complessivo di curcuminoidi molto superiori alla Curcuma non formulata.
La sinergia d’azione di questi componenti dell’Epatoril Plus trova applicazione in tutti i casi di disturbo del trofismo epatico, quindi in caso di fegato grasso, ovvero di steatosi o steatoepatiti, NAFLD (non alcoholic fatty lever disease), ASH (alcoholic steato hepatitis) e NASH (non alcoholic steato hepatitis).
L’utilizzo è consigliato in tutti i casi di disturbi del trofismo epatico.

NON CONTIENE GLUTINE

Prodotto incluso nel registro degli integratori del Ministero della Salute Italiano con il n. 61418

Composizione

Composizione: 1 compressa.

Cardo Mariano (tit.80%) 400,00 mg
Silimarina apportata 320,00 mg
Curcuma fosfolipide (Meriva®) 100,00 mg
Curcuminoidi apportati 18 mg

Materie prime

Integratore alimentare dall’unione di Cardo Mariano e Curcuma fitosomiale (Meriva®) per una corretta funzionalità del fegato.


Cardo Mariano (Silybum marianum)

Nell’Epatoril Plus è presente un alto dosaggio di Cardo Mariano (400 mg), una pianta nota sin dall’antichità per suoi effetti benefici sul fegato. Le proprietà del Cardo Mariano sono dovute alla Silimarina, presente naturalmente nei frutti (semi)in percentuale del 4%, estratta con metodi che ne garantiscono un elevato contenuto di principio attivo:è infatti titolato all’80% (320 mg di Silimarina). Altra caratteristica è l’elevata purezza, quindi l’assenza di allergeni e contaminanti. Inoltre il Cardo Mariano impiegato è esclusivamente di origine italiana.
La Silimarina è una miscela composta per lo più da tre flavonolignani: Silibina, Silidianina e Silicristina. Nel loro insieme, queste sostanze hanno mostrato proprietà antiossidanti (capacità di aumentare i livelli epatici di glutatione) ed epatoprotettive, sono in grado di accelerare i processi rigenerativi del fegato perché aumentano l’attività metabolica degli epatociti, hanno azione di difesa verso sostanze epatotossiche, alcol e tossine in quanto ne bloccano la penetrazione nelle cellule. Come tale, la Silimarina è impiegata nei disordini epatici, nelle epatiti, nella cirrosi epatica, nelle intossicazioni e negli avvelenamenti, nei disturbi della digestione collegati a disfunzioni epatiche, steatosi alcolica e problemi dovuti all’alcolismo.
Inoltre la Silimarina favorirebbe la produzione del latte materno, la silibina e la silicristina esercitano un effetto protettivo sui reni dal danno cellulare provocato da paracetamolo e studi circa il ruolo della Silimarina nel controllo della glicemia e delle cellule neoplastiche sono in corso.

www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27429844
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27390600


Curcuma

Nell’Epatoril Plus viene utilizzata una particolare Curcuma formulata con lecitina di soia, chiamata Meriva®.
Il principio attivo della curcuma è la curcumina, conosciuta e adoperata fin dall’antichità per le sue straordinarieproprietà antinfiammatorie,antiossidanti e antidolorifiche,queste ultime grazie alla sua capacità di agire specificamente sui nocicettori, cioè sulle terminazioni di neuroni sensoriali che segnalano il danno tissutale e permettono di trasmettere al cervello le sensazioni dolorose. Studi recenti documentano anche una sua attività antitumorale e cardioprotettiva (fonte: Effects of Curcuminoids on Frequency of Acute Myocardial Infarction After Coronary Artery Bypass Grafting-journal of Cardiology). È necessario, però, sottolineare che la curcumina non è il solo principio attivo della Curcuma, in essa sono presenti altri 2 principi attivi altrettanto importanti: la Demetossicurcumina e la Bisdemetossicurcumina, i quali presentano proprietà terapeutiche paragonabili alla curcumina stessa. Si parla pertanto, più appropriatamente, di Curcuminoidi.
La curcumina estrattiva presenta delle criticità tra cui due particolarmente importanti: un basso assorbimento intestinale ed un elevato metabolismo di primo passaggio epatico (distruzione dei principi attivi durante il passaggio degli stessi attraverso il fegato, prima di raggiungere il circolo sanguigno sistemico). Queste criticità rendono la curcumina estrattiva poco biodisponibile e,diconseguenza, impediscono ai principi attivi di svolgere appieno la loro attività terapeutica nell’organismo.
Per ovviare a questo problema nell’Epatoril Plus viene utilizzato il Meriva®: curcumina fitosoma®. I fitosomi (dal greco, phytón = PIANTA e soma = CORPO) sono complessi di origine vegetale che legano polarmente la curcumina (e gli altri curcuminoidi) a dei fosfolipidi capaci di migliorare la biodisponibilità dei principio attivo. Meriva® permette di veicolare la curcumina e gli altri due curcuminoidi affinché, tramite pinocitosi (modalità di penetrazione delle molecole all’interno della cellula), possano entrare nelle cellule intestinali (enterociti) ed essere veicolati nel circolo linfatico saltando così il metabolismo di primo passaggio epatico. In questo modo i 3 curcuminoidi riusciranno ad entrare nella circolazione sanguigna sistemica raggiungendo direttamente i siti d’azione dove svolgeranno la loro attività.
E’ per queste ragioni che la Curcuma fitosomiale garantisce un’assorbimento circa 30 volte maggiore rispetto a quella non formulata.

Modo d’uso

Si consiglia l’assunzione di 1 compressa al giorno o secondo prescrizione medica.